Skip to main content
European Commission logo print header

NEXT LEVEL NUTRITION TRACKING – SHAZAM FOR FOOD

Article Category

Article available in the following languages:

La fotografia alimentare svela ai diabetici informazioni di primaria importanza

I diabetici hanno spesso la necessità di sapere la quantità ingerita di un determinato cibo. Ora non devono più tirare a indovinare.

Alimenti e Risorse naturali icon Alimenti e Risorse naturali
Salute icon Salute

La nutrizione è fondamentale per la salute. Lo squilibrio è alla base di molte delle comuni malattie di oggi che erano praticamente sconosciute nelle epoche precedenti, quando le persone mangiavano in modi più sani. Per riuscire a mantenere un equilibrio, il monitoraggio del cibo assunto è diventata una pratica comune. Per questo, i consumatori utilizzano diverse fonti di riferimento, e tra queste anche particolari app per smartphone. Il parametro più importante è solitamente la quantità. I diabetici in particolare necessitano di queste informazioni, relative ai carboidrati, per calcolare la quantità di insulina da iniettare. Tali quantità possono tuttavia essere difficili da stimare ed eventuali inesattezze portano a errori di calcolo e conseguenze potenzialmente gravi per la salute. La soluzione è pesare tutto. Sebbene sia possibile in casa, ciò risulta difficile o addirittura impossibile altrove. Per semplificare le cose, il progetto YuScale, finanziato dall’UE, ha sviluppato un’app per smartphone che, insieme alla bilancia abbinata, calcola le quantità. Lo studio ha esaminato e convalidato il modello di business dell’azienda, oltre a rivedere il prototipo del prodotto in base alle esigenze del consumatore. A tavola La procedura è semplice. Per prima cosa l’utente pesa una portata di cibo, incluso il piatto, con la bilancia portatile del progetto. Questa ha le dimensioni di un telefono cellulare sottile e si applica comodamente sul retro di una speciale custodia per telefono. Con l’app per smartphone di YuScale, AutoNutri, l’utente scatta due foto del cibo. L’app le analizza, utilizzando una nuvola di punti, per determinare i rispettivi volumi dei componenti del pasto. L’utente aiuta a identificare i componenti scegliendo da un database. Il pasto viene quindi assunto e alla fine si pesa nuovamente il piatto. L’app calcola quanto è stato consumato e fornisce la ripartizione nutrizionale di tale quantitativo. La procedura di pesatura richiede circa un minuto e può essere fatta con discrezione. Sviluppo e vendite Con l’aiuto di 50 utenti pilota delle prime versioni del prodotto, i ricercatori hanno convalidato il prototipo e la sua fruibilità. Test e simulazioni iniziali hanno dimostrato che nel 70-80 % dei casi il sistema offre un’accuratezza dell’80-90 %. Lo sviluppo non è stato privo di intoppi. «Il nostro risultato più importante è stato scoprire che avevamo commesso un errore da principiante assoluto», afferma il capo progetto Kim Kreutz. «Abbiamo lavorato a lungo su una versione dell’app troppo complicata, che ha bruciato moltissime risorse». E così il team ha perfezionato e semplificato il prodotto, concentrandosi sull’hardware. I ricercatori stanno preparando un primo batch commerciale del prodotto, che sarà rilasciato verso la metà del 2019 e il team mira a vendere 5 000 unità prima della fine dell’anno. Ciò consentirà all’azienda di valutare gli ulteriori canali di vendita e l’accettazione da parte del cliente. La prima versione si rivolge agli utenti con particolari stili di vita. Sono persone che hanno una particolare affinità per il fitness e la salute e spesso già utilizzano app per l'alimentazione. Tali utenti sono intrinsecamente motivati​e propensi all’acquisto di prodotti e servizi nutrizionali. Nel medio termine, YuScale si rivolgerà anche agli utenti di servizi medici, compresi i diabetici. «Per raggiungere questo obiettivo», afferma Kreutz, «è essenziale sviluppare un prodotto semplice da usare, estremamente preciso, totalmente affidabile e perfettamente integrabile nella vita di tutti i giorni». Le persone con reali necessità di monitorare accuratamente la propria assunzione di cibo saranno in grado di farlo semplicemente. YuScale è un sistema a sé stante, ma creerà anche opportunità per supportare e ottimizzare le terapie esistenti.

Parole chiave

YuScale, bilancia, nutrizione, cibo, diabetico, app per telefono, bilancia portatile, scanner per alimenti, AutoNutri

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione