Skip to main content

Article Category

Results Pack

Article available in the folowing languages:

FOOD 2030: un’innovativa ricerca dell’UE garantisce che il sistema alimentare sia pronto per il futuro

La produzione e il consumo di cibo in Europa svolgeranno un ruolo decisivo per garantire la sicurezza alimentare e nutrizionale a dispetto dei diversi impatti esercitati da cambiamenti climatici, carenza delle risorse, degrado del suolo, declino della biodiversità, denutrizione e sovralimentazione, crescita della popolazione e instabilità geopolitica. La salvaguardia della sicurezza alimentare e nutrizionale nel lungo periodo richiederà la trasformazione del sistema e la futura verifica dei nostri odierni sistemi alimentari, che al momento sono perlopiù lineari, frammentati e insostenibili.

Alimenti e Risorse naturali
Salute

La Commissione europea punta ad affrontare la sfida della sicurezza alimentare e nutrizionale con politiche di ricerca e innovazione (R.I.) progettate per rendere i nostri sistemi alimentari a prova di futuro, in modo che possano diventare più sostenibili, resilienti, responsabili, inclusivi, diversi e competitivi. Questo approccio sistemico per collegare, estendere e promuovere la R.I. alimentare dell’UE viene definito come FOOD 2030 e fornirà soluzioni a quattro situazioni prioritarie del sistema alimentare nel suo complesso, che sono NUTRIZIONE per diete sostenibili e sane, resilienza del CLIMA e sostenibilità ambientale, CIRCOLARITÀ ed efficienza delle risorse e, infine, INNOVAZIONE e responsabilizzazione delle comunità.

Ricerca dell’UE all’avanguardia sotto i riflettori

Questo CORDIS Results Pack si concentra su nuovi approcci che contribuiscono a trovare soluzioni volte ad affrontare le quattro priorità di FOOD 2030 presentando 13 ambiziosi progetti di ricerca dell’UE all’avanguardia finanziati nell’ambito del 7° PQ dell’UE e programmi di ricerca di Orizzonte 2020 rilevanti per la trasformazione del sistema alimentare. Flourish ha sviluppato robot operanti sul terreno e in aria destinati a incrementare il rendimento dell’agricoltura, ridurre l’utilizzo di pesticidi e mitigare la sicurezza alimentare, migliorando di conseguenza la sostenibilità, mentre INFARM ha contribuito all’agricoltura sostenibile riducendo l’impronta ambientale delle piante. RECARE ha sviluppato misure per combattere il degrado del suolo legato ai cambiamenti climatici. HEALTHYMINORCEREALS ha contribuito alla resilienza climatica prendendo in esame varietà di cereali minori per una resistenza allo stress biotico e abiotico. FOODINTEGRITY incoraggia la trasparenza alimentare al fine di ridurre al minimo le frodi alimentari e garantire una filiera alimentare responsabile. Anche PROHEALTH promuove la responsabilità riducendo le malattie in maiali e pollame, mentre DEPURGAN favorisce una gestione del letame rispettosa dell’ambiente. EARLYNUTRITION studia in che modo fattori relativi a programmazione nutrizionale iniziale e stile di vita influiscano su tassi di obesità e disturbi connessi. FoodSMART rinvia a un’ampia gamma di tecnologie, approcci e modelli di business e ha creato una nuova app mobile per aiutare i consumatori a effettuare scelte nutrizionali più sane, mentre NUDGE-IT combatte l’obesità analizzando i fattori che determinano le nostre scelte alimentari. SUCCESS analizza la lavorazione e la produzione nell’ambito dell’industria dei prodotti ittici e propone modi per migliorare la competitività e la sostenibilità. ARBUATEM sensibilizza sui pericoli connessi all’utilizzo di acque reflue nell’agricoltura urbana in paesi a basso e medio reddito. Infine, MareFrame coinvolge soggetti interessati nello sviluppo di strumenti volti a sostenere ecosistemi marini sani e la pesca.

Results Packs correlati