Skip to main content

REsearch to improve PROduction of SEED of established and emerging bivalve species in European hatcheries

Article Category

Article available in the folowing languages:

Migliore allevamento del seme dei molluschi bivalvi

Gli scienziati UE hanno esplorato nuovi modi per migliorare la produzione del seme dei molluschi bivalvi: Valvola europea, ostrica del Pacifico, capasanta e molluschi blu.

Cambiamento climatico e Ambiente

La produzione di larve di frutti di mare in Europa è soggetta a cambiamenti ambientali, che influenzano in particolare la disponibilità delle uova e favoriscono l’emergere di epidemie. Gli schiuditoi offrono modi per combattere queste minacce attraverso il loro potenziale per garantire un’erogazione più stabile di semi e l’effettuazione dell’allevamento selettivo per migliorare la resistenza alle malattie. Per raggiungere questi obiettivi, i metodi di allevamento possono essere migliorati per essere resi più affidabili, per ridurre i costi di produzione dei semi e garantire la loro qualità. Per affrontare questi problemi, l’UE ha finanziato la ricerca sulle specie di molluschi bivalvi attraverso il progetto REPROSEED. REPROSEED si è concentrato sulla gestione del broodstock, sui gameti, sulla qualità delle larve e dei semi e sui metodi di allevamento migliorati. La sequenza di massa delle trascrizioni genetiche è stata effettuata in fasi successive di sviluppo delle specie studiate, offrendo nuovi dati e strumenti genomici. Essi vengono usati per individuare i geni coinvolti nell’acquisizione della competenza, nella maturazione, nella risposta immunitaria allo stress o ai batteri patogeni. La loro analisi ha portato a una migliore comprensione delle fasi di sviluppo e all’ontologia del sistema immunitario. Un altro aspetto del progetto ha individuato i marcatori proteici che valutano la qualità di uova e sperma. L’utilizzo dei RAS (sistemi di acquacoltura di riciclaggio) per allevare le larve e le postlarve ha dato risultati molto positivi, il che incoraggia la sostituzione del lotto tradizionale dei sistemi di immersione con un adattamento specifico per ogni specie. I RAS riducono notevolmente il bisogno di acqua, energia e manodopera e offrono un ambiente più stabile. I probiotici offerti alle larve di capasanta hanno aumentato la loro sopravvivenza, l’ambientazione e la produzione di semi risultante. Rappresentano un promettente nuovo sviluppo per l’allevamento di tali larve sensibili. Il microbioma delle larve e delle postlarve è specifico e complesso e può influenzare lo sviluppo di molluschi bivalvi come dimostrato dagli effetti dei probiotici. Per impedire la contaminazione di batteri patogeni, è necessario applicare severe regole sanitarie ma anche mantenere la diversità dei batteri nell’allevamento. REPROSEED ha sviluppato strumenti per valutare la diversità genetica nel seme dei molluschi bivalvi. La diversità genetica del seme per schiuditoi è una questione importante nell’allevamento dei molluschi bivalvi a causa dell’elevata variazione nel successo riproduttivo individuale, in particolare nei programmi di rifornimento o di allevamento selettivo. Il rapporto con gli schiuditoi per molluschi in Europa, stabilito durante il progetto attraverso un’indagine di questo settore e un laboratorio con i produttori, ha creato una dinamica per una migliore collaborazione e per creare futuri progetti di collaborazione tra la ricerca e l’industria.

Parole chiave

Larve di frutti di mare, schiuditoi, specie di molluschi bivalvi, gestione del broodstock, allevamento in cattività

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione